Ingredienti per 4 persone:

4 patate medie
400 gr di zucca gialla
Una foglia di alloro
1 uovo intero
Sale e pepe quanto basta
250 gr di farina "00"
4 pomodori rossi duri
100 gr di basilico
100 gr di prezzemolo
100 gr di pinoli tostati
50 gr di dragoncello fresco
50 gr di olio extravergine di oliva
300 gr di parmigiano grattuggiato

Procedimento:

Lavare e bollire le patate, tagliare la zucca gialla a pezzi, condirla con sale, pepe, olio di oliva e cuocerla in forno a 200 gradi per venti minuti. Quando la zucca è cotta, con l'aiuto di un cucchiaio, scavarla e frullarla. Sbucciare le patate e schiacciarle con lo schiacciapatate, mescolarle con la purea di zucca ed unirvi la farina, il sale e l'uovo ed ottenere così un impasto morbido ma compatto, farlo riposare per venti minuti per poi fare gli gnocchi.

Prendere i pomodori, inciderli ed immergerli in acqua bollente per 15 secondi e poi in acqua e ghiaccio, in questo modo la pelle si spaccherà e sarà più facile sbucciarli, una volta sbucciati dividerli in quattro e privarli dei semi, tagliarli a dadini; sfogliare il dragoncello, il basilico ed il prezzemolo, frullarli con i pinoli tostati, il sale e l'olio extravergine di oliva.

Prendere una padella media con l'aderenza e farla diventare ben calda, poi versarvi il parmigiano grattuggiato a pioggia ottenendo così uno strato sottile di formaggio fuso,farlo cuocere per 20 secondi e poi levarlo dal fuoco, aspettare che diventi tiepido, girarla e farla cuocere ancora per altri venti secondi, poi adagiare la cialda su di una tazzina o una cocotte, farla raffreddare.

Prendere una padella mettervi un filo di Olio, la concassè di pomodoro tagliata a dadini ed il pesto far cuocere per trenta secondi a fiamma viva, lessare gli gnocchi ed amalgamare il tutto, prendere un piatto di portata adagiarvi al centro la cialda di parmigiano e versarvi dentro gli gnocchi, decorare a piacere e servire ben caldo.